Lions 108Ta1

Lions 108Ta1

Lunedì, 05 Giugno 2017 11:22

Tra i luoghi della Grande Guerra

I Soci del Distretto sono invitati a partecipare alla seconda gita ditrettuale "Fra i luoghi della Grande Guerra" che avrà luogo domenica 11 giugno. Il percorso della passeggiata è adatto a tutte le età ed è percorribile da persone con disabilità nell'area limitrofa al Rifugio. Il dislivello è limitato e ben distribuito lungo l'intero percorso. Il ritrovo è previsto alle ore 10:00. Si prega di scaricare l'allegato programma.

Giovedì, 04 Maggio 2017 17:41

Leader mondiali nel service

Dove c'è bisogno, lì c'è un Lion. Lions Clubs International è la più grande organizzazione di club di servizio al mondo. Contiamo su un milione e 400 mila soci che prestano preziosi servizi in 210 paesi e aree geografiche in tutto il mondo. I Lions sono amici, familiari e vicini che condividono un credo fondamentale: comunità è quello che noi creiamo. Veniteci a conoscere domenica 7 maggio 2017 nelle piazze di Bassano del Grappa.

Sabato, 15 Aprile 2017 15:38

Congresso di chiusura

Si allega la lettera di Convocazione del Congresso con i relativi documenti.

Sabato, 15 Aprile 2017 14:04

Il 5X1000 non costa niente

“Non si può andare lontani finchè non si fa qualcosa per qualcun’altro!”, diceva Melvin Jones, Fondatore del Lions Clubs International. C’è un modo per contribuire alle attività della “nostra” Fondazione Lions, che serve, come Tu sai, ad appoggiare progetti e iniziative valide per i Clubs del nostro territorio in particolare in attività di servizio rivolte alla salute, ai diversamente abili, ai progetti culturali e artistici, alle nuove povertà:

Venerdì, 14 Aprile 2017 11:26

Mostra finale a Rovereto

Quest’anno i tre Lions Club di Rovereto hanno pensato di chiudere il bel service “ Un Poster per la Pace “ 2017, con una mostra dei migliori disegni dei ragazzi/e delle otto scuole medie della città e della Vallagarina presso i prestigiosi centralissimi spazi dell’Urban Center. Circa 60 i poster coloratissimi esposti, ovvero una selezione operata dagli insegnanti tra gli oltre 400 disegnati dai giovani artisti nell’autunno scorso.
Tra venerdì e sabato scorsi, 7 e 8 aprile, molti sono stati i giovani, i genitori, i docenti, i presidi e i cittadini che hanno fatto visita all’originale esposizione.
Venerdì nel tardo pomeriggio sono stati premiati i giovani artisti meritevoli e coloro che nelle varie scuole li hanno motivati ad approcciare il tema della pace attraverso il disegno.
E’ stato un autentico successo : la sala era letteralmente piena, per la soddisfazione di tutti noi e dei numerosi ospiti, giovani e meno giovani.
L’Officer Coordinatore distrettuale del Service, l’arch. Piero Pontara, ha espresso la propria grande soddisfazione per l’iniziativa, unitamente ai sinceri complimenti ai Soci dei tre Lions Club di Rovereto per l’impegno profuso in questa felice circostanza.
L’Assessore comunale dr. Mauro Previdi, ha portato il saluto del Sindaco e dell’Amministrazione, complimentandosi anche lui per l’originalità e l’importanza del concorso, rivolto ai più giovani in un momento storico in cui della pace bisogna parlare e approfondire. Ha inoltre sottolineato con piacere che questa mostra Lions ben si inserisce nella settimana di Educa, facendo di Rovereto la Città della Pace e della Conoscenza.
Anche dai giornali, come potete vedere dagli allegati, abbiamo ricevuto ottimi riscontri.
Tra non molti giorni sarà recapitato presso le scuole che hanno partecipato al concorso una “ sorpresa “ ( ! ), ovvero un pannello di 2m x 2m con i disegni e lo slogan del service.

Mercoledì, 08 Febbraio 2017 20:35

Workshop "Io sono un Lions"

Caro Socio,
sei da poco entrato nella nostra Associazione e  ho il piacere di invitarTi a partecipare al Workshop “Io sono un Lions” che si terrà a Marostica nel pomeriggio di sabato 18 febbraio nel corso del quale avrai modo di approfondire la conoscenza del mondo Lions, un’Associazione Internazionale che, come avrai già avuto occasione di verificare, è ampia ed articolata e che da 100 anni è al servizio delle comunità di tutto il mondo. Avrai inoltre l’occasione di confrontarTi su tematiche che Ti stanno più a cuore oltre all’opportunità di conoscere soci che, come Te, sono entrati recentemente nell’Associazione e con i quali Ti potrai raffrontare. Ti aspetto quindi sabato 18 febbraio dalle ore 15.00 alle 17.00 presso il Palazzo del Doglione di Marostica in Piazza Castello. Clicca qui per registrarti.

Sonia Mazzi

Perché dovrei partecipare al workshop?

Perché siamo sicuri che vuoi conoscere meglio l’Associazione a cui ti sei iscritto.
Perché sei un socio “unico” tra un milione e quattrocentomila soci nel mondo e abbiamo bisogno di te.
Perché, se vuoi offrire il tuo aiuto e il tuo servizio nella comunità in cui vivi, devi conoscere le regole e le potenzialità dell’Associazione. Se sei diventato un socio Lions è perché condividi il motto “WE SERVE”.
Perché lo spirito di amicizia nell’azione e di cooperazione internazionale rende l’appartenenza ad un Club Lions una delle esperienze più memorabili  della tua vita.
Perché avrai la possibilità di sviluppare le tue doti di leadership rendendo l’esperienza associativa molto gratificante.
Perché per il tuo Club è molto importante che tu conosca tutte le potenzialità che hai a disposizione come socio Lions.
Perché per iniziare un percorso di servizio è necessario confrontarsi con altri soci e approfondire i contenuti.

Elena Appiani

Domenica, 15 Gennaio 2017 18:32

La valigia di Caterina

"La valigia di Caterina” sostiene le donne vittime di violenza senza indipendenza economica ad abbandonare il proprio partner violento. La valigia è carica degli strumenti che servono per andare via di casa, trovare un lavoro, avere una buona salute, garantire ai propri figli un ambiente sereno. L'iniziativa, unica in Italia, è dell'assessorato alla comunità e alle famiglie del Comune di Vicenza, dell'associazione Donna chiama Donna, che gestisce il Centro Antiviolenza (CeAv), e dei Lions di Vicenza e provincia ed è ispirata e dedicata all'avvocato vicentino Caterina Evangelisti Fronzaroli, presidente dell'Aiaf Veneto (associazione italiana degli avvocati per la famiglia e i minori), scomparsa nel 2015 al culmine di una vita professionale e umana dedicata alla tutela dei minori e delle donne maltrattate. “I Lions hanno da sempre manifestato sensibilità nei confronti delle persone con maggiori difficoltà e in particolare delle donne e dei minori", soatiene Laura Danieli, officer distrettuale Lions. "Il 2017 è l’anno del centenario del Lions Club International e tutta l’associazione a livello mondiale sta esprimendo un forte impatto di servizio a favore delle comunità con l’obiettivo di servire 200 milioni di persone nel mondo. Abbiamo avuto modo di collaborare e condividere già tempo fa con Caterina Evangelisti i percorsi di sostegno a favore delle donne vittime di violenza. Oggi più che mai i Lions si vogliono impegnare non solo con la raccolta fondi, ma anche e soprattutto per il supporto nel reinserimento sociale e professionale. Da qui si deve partire per ridare forza e dignità alle persone in difficoltà. La collaborazione con le istituzioni rende il progetto forte e credibile e l’impegno dei soci Lions concreto e reale. Hanno aderito già alcuni club Lions del territorio. In particolare il Lions Club Vicenza Palladio durante la serata degli auguri di Natale ha già avviato una campagna di raccolta fondi che rappresenteranno, insieme al concerto del 14 gennaio, la prima valigia”.

La valigia di Caterina” rappresenta un progetto sperimentale innovativo destinato alle donne in stato di disagio e di vulnerabilità che hanno deciso di “mettersi in viaggio”, ovvero donne seguite dai servizi sociali di base, dal servizio di tutela e protezione dei minori o dal Centro Antiviolenza che hanno maturato, con gli operatori di riferimento, percorsi di autonomia verso una nuova vita. A queste donne sarà dunque assegnata “La valigia di Caterina”, riempita grazie ai fondi che saranno devoluti direttamente dai Lions. La valigia sarà dotata di quattro scomparti, individuati a partire dai bisogni segnalati dalle stesse donne in difficoltà. Ci saranno gli “accessori per la casa”, ovvero la copertura di qualche mese di affitto o delle utenze domestiche per contribuire alla conquista di un'autonomia abitativa indispensabile per “ripartire”; gli “accessori per il lavoro”, come percorsi formativi qualificanti, tirocini, supporti per l'avvio di start up, finalizzati a riacquistare fiducia nelle proprie competenze; gli “accessori per la salute”, per assicurare a chi vive una condizione di marginalità di continuare a prendersi cura di sé, accedendo alle visite e agli esami specialistici necessari, senza finire in una spirale perversa di malessere che genera malessere; gli “accessori per il benessere dei figli”, con un aiuto alla genitorialità che andrà dal doposcuola alla babysitter, dall'asilo nido al corredo scolastico. Ogni valigia, diversa e personalizzata, avrà un valore tra i 2 mila e i 4 mila euro: una cifra non eccessiva per evitare che le persone “vi si siedano sopra” senza utilizzarla come strumento, ma nemmeno così esigua da non consentire di affrontare il viaggio.

Per informazioni: Lion Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Lions Club Vicenza Palladio

 

Venerdì, 06 Gennaio 2017 23:00

Tempo di Lions sett-ottobre 2016

Venerdì, 06 Gennaio 2017 22:56

Tempo di Lions maggio-giugno 2016

Pagina 1 di 25

108TA1 Channel

Loading player ...