Giovedì, 12 Settembre 2013 20:58

THE LIONS'BIKERMESSE

Scritto da

Nei giorni che vanno dal 20 al 23 Settembre 2013, nella settimana in cui si svolge il Mondiale di ciclismo sulle strade della Toscana, avrà luogo una bella manifestazione per tutti i Lions appassionati di ciclismo. THE LIONS' BIKERMESSE nasce dall' entusiasmo dei Lions e dei Leo toscani che offrono, con la partecipazione alla Granfondo, che inaugurerà mondiali di ciclismo TOSCANA 2013, l'opportunità per i Lions italiani e del mondo di partecipare come protagonisti al primo Campionato Mondiale Ciclistico Lions. Il campionato si svolgerà all'interno della Granfondo e permetterà di concorrere alla classifica generale e ad una speciale classifica dedicata solamente ai nostri soci. Il campionato Lions sarà una irrinunciabile occasione di ritrovo in amicizia dei ciclisti Lions e dei loro familiari che oltre a correre in bici sulle strade dei mondiali potranno assistere ad alcune gare iridate soggiornando e visitando una delle più belle regioni italiane, la Toscana. THE LIONS' BIKERMESSE è un'occasione da non perdere per i tanti Lions appassionati e e amanti di questo bello sport.

Ecco il programma. Venerdì 20 Settembre 2013 avrà luogo un cocktail di benvenuto nella serata con presentazione dei Giri Turistici in Bicicletta che si svolgeranno la mattina di domenica 22 Settembre. Sabato 21 Settembre parte la Granfondo Mondiale Manifestazione collaterale al Mondiale di ciclismo "Toscana 2013" -Partenza ed Arrivo a Lucca. La Granfondo Mondiale sarà valida come Campionato del Mondo Lions. Gli atleti Lions saranno inseriti all’interno della classifica generale e di una classifica a parte dedicata ai Soci Lions. Domenica 22 Settembre sarà possibile partecipare alle passeggiate cicloturistiche nei dintorni di Montecatini. E per finire il 22 settembre Gran Gala Lions dei Mondiali, una fantastica cena conviviale, preceduta dalla cerimonia di Premiazione dei partecipanti alla gara di Granfondo dei Mondiali del 21 Settembre.

Sarà inoltre possibile assistere alle gare del mondiale in tribuna a pagamento previa prenotazione dei biglietti. Possibilità di estendere la permanenza a Montecatini per più giorni con possibilità di escursioni turistiche nei dintorni di Montecatini alla scoperta delle zone più belle e le città più interessanti della Toscana. Da organizzare con un pacchetto dettagliato con agenzia turistica scelta su loro proposte oltre a seguire i mondiali di ciclismo lungo i percorsi ufficiali. 

 

Mercoledì, 04 Settembre 2013 00:07

Giovani e il Teatro

Scritto da

E' operante una rete dei Teatri di Vicenza, denominata Teatri Vi.Vi, comprendente: (Comunale e Olimpico), Bassano, Lonigo, Thiene, Schio, Arzignano con l'obiettivo di coordinare l'offerta teatrale sul territorio (date, cartelloni, tipologia di spettacoli) e di mettere in atto forme di agevolazione per gli spettatori, con attenzione particolare ai giovani. La proposta della Rete dei Teatri ai Lions del Vicentino è quella di favorire l'avvicinamento al Teatro di alcune migliaia di giovani al fine di sostenere la loro conoscenza e la crescita culturale. Il Service si concretizza attraverso l'acquisto da parte di ogni singolo Club di un determinato numero di biglietti d'ingresso (indicativamente da 200 a 500) al prezzo unitario di € 10, da essere poi fruiti da parte di giovani studenti nel corso dell'intera stagione teatrale, verosimilmente nel Teatro più vicino (ma non necessariamente) alla loro residenza o alla sede della Scuola frequentata. Si tratta pertanto di un Service culturale, focalizzato sui giovani per sostenere la loro crescita quali cittadini e persone responsabili; può essere idealmente collegato ad altri Service quali “Meno alcol più gusto”, ovvero bere responsabilmente e “I giovani e la sicurezza stradale”. Attraverso il Service vengono perseguiti alcuni obiettivi caratterizzanti i Lions, quali il dialogo con le Istituzioni, poiché ogni Club definirà con l'Assessorato alla Cultura del Comune e con i Dirigenti Scolastici la ripartizione ed i criteri di assegnazione dei biglietti; la visibilità poiché il sostegno Lions all'iniziativa sarà evidenza costante ad ogni manifestazione teatrale e, naturalmente, il servizio ai giovani nella sua estensione più ampia. E' interessante sapere che il LC Thiene Host ha già da due anni aderito all'iniziativa, facendone un Service, ottenendo un ottimo riscontro sia da parte delle Scuole che degli studenti. L'adesione al Progetto (prenotazione del quantitativo di biglietti) va confermata entro la fine di Settembre, cui farà seguito una conferenza stampa per una informazione e promozione diffusa, con menzione dei Sostenitori. Il Giornale di Vicenza ha confermato la diffusione attraverso uno speciale inserto. I Club possono fare riferimento per eventuali approfondimenti ad Elena Appiani PDG.

Martedì, 27 Agosto 2013 20:27

INSIEME TRA LE MONTAGNE DEL CADORE

Scritto da

 

Una bella giornata estiva, con il cielo terso di un azzurro profondo,  ha accolto i numerosi Lions che hanno partecipato, domenica 4 agosto u.s.,  al tradizionale appuntamento allo chalet “Al Lago” di San Vito di Cadore organizzato dal Lions club di Pieve di Cadore in collaborazione con il  Contarina Delta Po. E’ la tredicesima edizione di questo piacevole incontro tra “vecchi” amici Lions che desiderano condividere, al di fuori di ogni formalismo,  un momento di amicizia e di solidarietà in un luogo ricco di fascino e bellezze naturali. E’ un’iniziativa che riscuote sempre molto successo  e che richiama, in questa celebre località montana, molti soci Lions che trascorrono le loro vacanze nelle zone dolomitiche. Per i graditi ospiti, era stato previsto, prima del pranzo, un momento culturale molto interessante presso il palazzo  “Cosmo” di Pieve di Cadore: la visita  guidata alla mostra del Tiziano, “Venezia e il papa Borgia”,   e, con l’occasione, anche al Museo dell’occhialeria, forse, il più importante al mondo con i suoi 4000 oggetti esposti, alcuni dei quali di grande valore. Non dobbiamo dimenticarci che Pieve di Cadore ed il suo comprensorio producono la maggior parte dell’occhialeria mondiale. Quest’anno, all’iniziativa, hanno partecipato circa duecento persone in rappresentanza di molti distretti italiani ed alcuni stranieri ed ogni socio è stato accolto, dagli organizzatori,  con cortesia, gentilezza ed affabilità. Negli occhi di tutti si leggeva la gioia di essere presenti nella convinzione che i Lions stanno bene insieme nello spirito di familiarità e simpatia che li contraddistingue. Poche le cerimonie protocollari,  se si escludono i saluti ed i ringraziamenti del presidente del club cadorino, Ghanem Mohamad Ghaleb, del governatore del Ta2, Anna Dessy Zanazzo, del past governatore del Ta3, Gianluigi Recarti, e del primo vicegovernatore del Ta1, Franco De Toffol, per questa interessante iniziativa divenuta ormai il  “classico ritrovo  estivo” della prima domenica di agosto per i  Lions in vacanza in Cadore. In questo clima cordiale e sereno, non ci si è dimenticati del prossimo; infatti, è stata promossa una raccolta fondi che è stata destinata all’acquisto di un defibrillatore per gli impianti sportivi di San Vito di Cadore. Il sindaco di questa rinomata cittadina di villeggiatura, Andrea Fiori,  ha  ringraziato, il Lions club international per il gradito pensiero  ed ha sottolineato come sempre più spesso le amministrazioni locali abbiano bisogno dell’aiuto delle associazioni di volontariato per garantire ai propri concittadini alcuni strumenti salvavita  la cui presenza è indispensabile presso le strutture sportive. Nel suo breve intervento, Anna Dessy Zanazzo ha ringraziato tutti  per la numerosa presenza ed elogiato i rappresentanti del Lions club di Pieve di Cadore per la valida organizzazione e si è  augurata che tali incontri possano cementare ed incentivare ulteriormente gli ottimi rapporti di amicizia e collaborazione fra i vari Lions club. E’ stata veramente una giornata serena e tranquilla tanto che molti dei presenti, accomiatandosi, si sono dati appuntamento per la 14^ edizione dell’iniziativa “I Lions in vacanza in Cadore”.

 

Sabato, 24 Agosto 2013 12:38

comunicAZIONE

Scritto da

comunicAZIONE: dire attraverso l'azione.

Comunicare attraverso la rete sociale, attraverso il social network, rappresenta un nuovo modo per il Distretto 108 Ta1 di “costruire insieme” per “parlare” di lionismo. E’ una novità che abbraccia un modo diverso di porsi rispetto alla rete lionistica, anch’essa rete sociale. Si aprono nuovi spazi d’intervento, più immediati, talvolta più confidenziali, per certi aspetti anche meno invasivi. Comunicare non significa informare. La comunicazione nasce da un’esigenza di socialità. Implica lo scambio di stimoli e di risposte tra colui che vuole trasmettere qualcosa e chi riceve il messaggio. E’ quest’ultimo che le assegna un significato attraverso la sua potenzialità creativa e la sua immaginazione. Il concetto di comunicazione richiede, quindi, la presenza di un'interazione e presuppone un certo grado di cooperazione per "costruire insieme" una realtà condivisa. L'intento è quello di ottimizzare i flussi informativi condividendo con modalità e luoghi opportuni di incontro attraverso i quali diffondere il messaggio lionistico, ottenendo in tal modo il duplice risultato di favorire la retention e di avvicinare i Soci Lions alla frequentazione della rete sociale. 

Facebook non è che uno dei tanti strumenti attraverso i quali la rete “fa rete”, comunica, interagisce, propone e si conosce. Lo fa per EMOZIONARE attraverso immagini che raccontano piccole imprese e sogni ambiziosi, per CONTAGIARE con la testimonianza di chi ascolta per meglio comprendere, per COINVOLGERE attraverso significati condivisi. 

E' in tal modo possibile conoscere le iniziative di ciascun gruppo di lavoro, i progressi e i successi distrettuali rispetto alle previsioni programmatiche, confrontarsi in modo semplice con chi condivide interessi analoghi, valutare le reciproche esperienze per raggiungere obiettivi più alti, ottenere informazioni che facilitano le attese, replicare i successi degli altri e trasformare i service in qualcosa che va oltre lo stretto tempo necessario al loro perfezionamento e al ristretto ambito territoriale che spesso li caratterizza: anche questo significa fare “rete”. 

 

Sabato, 24 Agosto 2013 12:30

Campo Italia

Scritto da

La campana della pace di Rovereto suona per salutare l'arrivo dei ragazzi provenienti dal mondo al Campo Italia nell'ambito del progetto Lions degli scambi giovanili.  

 

 

Giovedì, 22 Agosto 2013 19:54

Centro Studi Lionistici e Sociali

Scritto da

Il Centro Studi Lionistici e Sociali individua, studia ed approfondisce problematiche lionistiche e sociali, con funzione di proposizione e di stimolo, al fine di collaborare con le altre strutture distrettuali e con i Club. Ha inoltre il compito di coordinare le pubbliche relazioni e la stampa distrettuale. Ad esso è accorpata una commissione di esame delle proposte di tema di studio e di service distrettuali. Tale Commissione è composta da almeno tre Past Governatori. L'attività del Centro Studi è determinata annualmente tenendo conto delle indicazioni programmatiche ed operative dei Congressi Multidistrettuale e Distrettuale, con particolare riguardo alla conoscenza, all'approfondimento ed alla trattazione dei temi di studio ed alle modalità realizzative dei service distrettuali. I temi affrontati dal Centro Studi sono strettamente legati agli scopi lionistici quali il disagio sociale di giovani ed anziani, le problematiche inerenti alla mediazione relative a conflitti che si creano sia l’ambiente sociale di riferimento, sia nella quotidiana vita di club e tutto ciò che concerne problematiche risolvibili tramite attenta analisi congiunta di esperti in vari settori. I temi affrontati in sede di tale Centro possono divenire il punto di partenza per lo sviluppo di service futuri.

Martedì, 20 Agosto 2013 16:31

Lions Charity Golf Championship

Scritto da

Il “Lions Charity Golf Championship” è un circuito di gare di golf organizzato da alcuni Lions Club piemontesi e dai Distretti LEO 108 Ia1 e 108 Ia3 per raccogliere i fondi necessari alla preparazione e all’addestramento di un cane guida che viene consegnato gratuitamente a un non vedente per permettergli di riacquisire autonomia di vita. La manifestazione si svolge sotto il patrocinio dell’Unione Italiana Lions Golfisti e del Panathlon Club Torino Olimpica, con la collaborazione attiva del Panathlon Club Junior Torino Olimpica e con il sostegno del Circolo Golf Grugliasco e del Golf Club Pinerolo-Pragelato. Ogni tappa del circuito non è solamente caratterizzata dalla competizione golfistica, ma anche da numerose altre attività. I partecipanti possono conoscere quanto si svolge presso la Scuola Cani Guida Lions di Limbiate, degustare specialità del territorio, partecipare a una ricca lotteria e concludere la giornata con una piacevole cena presso i Golf Club. Il prossimo appuntamento è per il 7 Settembre 2013 presso il Golf Club I Girasoli A.S.D., Strada Pralormo, 315 - 10022 Carmagnola (TO). Tel.: 011.979.50.88 - Fax: 011.979.52.28. Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Green-fee + gara (comprensivo di quota per cane guida): 55 €

Martedì, 20 Agosto 2013 16:21

Immagina, puoi!

Scritto da

Così recita, per bocca dell’attore George Cloney, la nota pubblicità di un operatore telefonico. Immagina che esista una banca dati elettronica, accessibile via internet gestita dai Lions, che contenga le competenze di ciascun Socio, che lui stesso ha dichiarato possedere e che è ben disponibile, anzi orgoglioso, di mettere a disposizione di altri Lions (del suo Club, del suo Distretto o di qualsiasi altro Distretto, nel mondo intero), volontariamente e gratuitamente, per la realizzazione di Services dei Lions. Immagina che sia possibile, con le dovute autorizzazioni, interrogare tale banca dati e chiedere l’elenco di tutti coloro che possiedono una specifica competenza (un sapere e/o un saper fare), per contribuire a realizzare un Service del vostro Club. Sarebbe utile? Possiamo realizzare una cosa del genere. O almeno possiamo sognare di realizzarla con questo specifico progetto “Competenze Lions”. Noi serviamo: noi siamo utili agli altri. Possiamo farlo con tre risorse base: I quattrini; il tempo che utiliziamo per fornire le nostre competenze; il modo con il quale, operando con gli altri, condividiamo sentimenti, affetti, passioni. Credo che lo slogan del Past Governatore Appiani possa sintetizzare questi tre contributi da fornire: Cuore, Testa e Mano. Cuore, perchè alla base di ogni azione vi è sempre una motivazione interiore. Testa, perchè solo utilizzandola diamo valore alle nostre intelligenze, competenze, abilità. Mano, per metter mano al portafoglio ma anche per mettere in funzione l’homo faber che è in ciascuno di noi. Non c’è più grande soddisfazione per un artigiano (e noi Lions siamo artigiani di Services) che prendere nelle prorie mani l’oggetto del proprio lavoro, guardarselo con orgoglio e poter dire “si, sei davvero fatto bene!”.

Martedì, 20 Agosto 2013 16:14

Volontariato per i giovani

Scritto da

Leadership. Esperienza. Opportunità. Questi sono solo alcuni dei vantaggi che i giovani acquisiscono diventando Leo, oltre che i valori che compongono l'acronimo del nome. Complessivamente oltre 150.000 giovani di 139 paesi sono orgogliosi di servire le proprie comunità locali e di chiamarsi Leo. I ragazzi che entrano nei club Alpha (età: 12-18 anni) si divertono, fanno nuove amicizie e provano la gratificazione che proviene dal servire gli altri. I club Omega (età: 18-30 anni) aiutano i soci a sviluppare ulteriormente le proprie capacità di leadership e li preparano ad una vita di partecipazione nella propria comunità e di contributo alla società. I Leo club offrono opportunità di volontariato per i giovani e sono anche un luogo in cui crescere e divertirsi. Scoprite in quali attività sono impegnati i Leo club di tutto il mondo.  O approfondite le informazioni sulla storia dei Leo club.

 

Mercoledì, 14 Agosto 2013 16:26

Immagini dalla Convention

Scritto da

Ordinate il DVD dei momenti salienti della Convention Internazionale.
Sia che abbiate partecipato alla 96esima Convention Internazionale di Amburgo (Germania) il mese scorso o che l'abbiate seguita tramite Facebook, Twitter e la Convention Online, il DVD dei momenti salienti della Convention sarà un'occasione per rivivere le emozioni dell'evento. Il montaggio musicale della durata di 15 minuti include scene della Parata delle Nazioni, delle sessioni plenarie, delle attività della Convention e altro ancora. Compilate il modulo d'ordine per prenotare una copia (disponibilità prevista per settembre 2013). È anche possibile guardare i momenti salienti della convention sul canale Lions su YouTube.

108TA1 Channel

Loading player ...