Martedì, 10 Aprile 2018 14:18

LIONS DAY a Trento, un grande successo

Scritto da

Domenica 8 aprile si è tenuto per l’intera giornata in Piazza D’Arogno a Trento il LIONS DAY. E’ stato un grande successo per la partecipazione della gente e per l’efficace presentazione da parte dei Lions Club del Trentino delle loro molte attività di servizio.

Bella originale serata quella proposta lo scorso venerdì dal Lions Club Arco – Riva del Garda, presieduto da Mario Armani, e dalla Presidente dei Lions del Basso Trentino Tanja Guetti, al sempre elegante Gran Hotel Liberty. Un’iniziativa che ha visto graditissimo ospite il pittore Gianluigi Rocca ed a cui hanno risposto molti Soci anche dei Lions Club di Rovereto e di Tione – Valli Giudicarie e Rendena.

Sabato, 07 Aprile 2018 16:29

Ripartiamo dalle origini

Scritto da

L’associazionismo è in crisi: una crisi profonda che investe non solo i Club Lions, ma anche tutte le associazioni di tipo religioso, sportivo, culturale. Si manifesta con la diminuzione del numero dei soci, ma in realtà la caratteristica più sostanziale è la sostituzione del modello partecipativo e solidaristico con quello individualistico.

Giovedì, 05 Aprile 2018 00:43

La valigia di Caterina all'Acquardens

Scritto da

Il Comitato del Service Distrettuale La Valigia di Caterina, in collaborazione con il Comitato valore Donna ed i Leo Clubs Bussolengo Athesis e Villafranca sono lieti di invitarVi a partecipare alla Cena Benefica che si terrà Venerdì 13 Aprile 2018 alle ore 20,00 presso il Ristorante Aquardens in Via Valpolicella n. 63 a Santa Lucia di Pescantina (VR). 

Martedì, 03 Aprile 2018 23:28

Tutti pronti per il 1° Lions Day 2018

Scritto da

E' Trento la prima città che quest'anno ospita il Lions Day, la manifestazione più attesa dell'anno in cui i Lions del Distretto scendono in piazza per raccontare cos'è il lionismo attraverso il service.

Nei giorni dal 22 al 25 marzo scorso alcuni soci del Lions Club Schio hanno partecipato ad un viaggio a Tunisi per rinnovare la cerimonia di gemellaggio con il Lions Club Tunis Dojen, gemellaggio che si era svolto a Schio il 12 maggio del 2017.

In questa occasione si è rinnovata la firma della carta del gemellaggio per consolidare il rapporto di amicizia e collaborazione fra i due club.

E’ stato un momento importante per i due club che, hanno in comune un service di grande umanità e solidarietà.

E’, infatti, un'amicizia ed una collaborazione nata in relazione al service "Les Enfantes de la lune”, (I bambini della luna) vittime della rarissima sindrome Xp (xeroderma pigmentosum), malattia genetica recessiva della pelle che colpisce ragazzini che non possono esporsi al sole perchè sono 10000 volte più sensibili ai raggi UV, malattia causata da mancanza di un gene nel DNA e che, attualmente, non ha cura.

Chi è affetto da questa rara malattia, se non muore prima dei 20 anni, deve rassegnarsi a vivere sotto una sorta di "campana di vetro", fatta di incredibili limitazioni ed attenzioni: non devono mai uscire di casa durante il giorno e. se sono costretti ad uscire, devono usare una crema protettiva a schermo totale, un cappuccio sulla testa, maschera antiraggi UV ed uno "scafandro simile a quello degli astronauti( costo circa 1500 euro) creato appositamente da tecnici della Nasa. Nemmeno un millimetro di pelle deve vedere il sole.

Vivono barricati in casa, al buio, con finestre schermate da adeguati filtri antisole (che hanno un costo notevole). Chi soffre di questa patologia vive scambiando il giorno per la notte.

Il Lions Club Schio da più di10 anni aiuta, con un contributo, il Lions Club Tunis Doyen nel loro service per "I bambini della luna”

Il 12 maggio del 2017 il L. C. Schio ed il L. C. Tunis Dojen hanno stipulato la carta di gemellaggio e quest’anno, nell’occasione della riconferma a Tunisi, abbiamo consegnato anche dei peluche ( service del L. C. Thiene Colleoni) ai bambini durante un convegno sulla malattia in cui partecipavano loro e le famiglie e veniva consegnata tutta l’attrezzatura schermante fondamentale a questi bambini per poter vivere.

Alla cerimonia di rinnovo del gemellaggio hanno partecipato anche rappresentanti del L. C. Marsiglia, L.C. Nizza, L. C. Abidjan(Costa D’Avorio) oltre agli amici del L. C. Marsala e L. C. Roma Urbe anche loro gemellati con il L. C. Tunis Dojen e coinvolti in questo service.

E’ stato un evento di grande coinvolgimento in cui si è risposto, in maniera perfetta , ad uno degli scopi del Lionismo:” Unire i club con i vincoli di amicizia”.

Anche la consegna dei peluche del L. C. Thiene Colleoni ai bambini della luna è stato un esempio di come i club possono unirsi e collaborare assieme.

Tutto questo crea dei legami di amicizia che vanno oltre i confini dei club e dei distretti fino ad arrivare a paesi e club di altre nazioni.

Questa è la dimostrazione della forza coinvolgente ed unificante del Lions Club International e tutto ciò ci rende ulteriormente orgogliosi di appartenere a questa grande famiglia lionistica

Emanuela Candia (Lions Club Schio)

Venerdì, 23 Marzo 2018 16:49

22 Marzo, la Natura per l’Acqua

Scritto da

Il 22 marzo è stato indicato dalle Nazioni Unite, sin dal 1992, quale Giornata Mondiale dell’Acqua, The World Water Day. Quest’anno il tema preso in esame è “ La Natura per l’Acqua “, Nature for Water. Ovvero l’affidamento alla natura, alle sue leggi e ai suoi tempi, della salvaguardia del bene comune acqua, portando, per quanto possibile, ai minimi termini, ogni intervento dell’uomo. Scrivo sopra, “per quanto possibile”, in quanto molte tragiche alluvioni sono accadute per l’incapacità e l’incuria dell’uomo, ma tante altre sono state evitate proprio grazie al virtuoso intervento dell’uomo.

Domenica, 18 Marzo 2018 19:22

I Lions di Rovereto incontrano il MART

Scritto da

Serata speciale e molto importante quella vissuta dai Soci dei tre Lions Club di Rovereto venerdì’ scorso 8 marzo al MART di Rovereto. Su precisa iniziativa voluta congiuntamente dai tre Presidenti Massimiliano Guidi, Marco Manica e Claudio Caprara, più di cento persone tra Soci Lions, parenti ed amici, sono state cordialmente accolte dal Direttore del Museo dr. Gianfranco Maraniello nella bella Sala Conferenze.

Domenica, 18 Marzo 2018 11:27

Al via la formazione dei nuovi officer

Scritto da

La formazione dei nuovi officer di club è il punto di partenza per impostare il nuovo anno sociale. A tal fine il Distretto ha organizzato due incontri di preparazione ai nuovi ruoli.

Innanzitutto devo ringraziare il nostro Governatore Maria Enrica che è riuscita a presenziare al convegno "Combattere la fame", modificando, con sacrificio personale, i successivi spostamenti del giorno dopo a Milano (spero ci sia riuscita). E il cerimoniere distrettuale Elda Sosi sempre disponibile. Poi ringrazio il PDZ Carlo Manfroni e il presidente distrettuale Leo Daniele Zandaval che hanno dimostrato che i giovani Lions e Leo sono impegnati con il cuore e con concrete iniziative nel dare un contributo a questo tema che sappiamo bene si incrocia con il tema della povertà.

La Libertà è un diritto universale, la Responsabilità e la Verità assieme costituiscono un dovere morale. Sono le due facce di una stessa medaglia, con cui l’essere umano può premiare la propria vita, con cui può arricchire tutte le sue attività. Tra cui, certamente, una delle più nobili è la Politica.

Pagina 1 di 20

108TA1 Channel

Loading player ...