Venerdì, 16 Dicembre 2016 22:15

I Lions donano defibrillatori

Scritto da Maria Chiara Passera

"Un calcio per la vita" è il titolo di una delle due iniziative di solidarietà intrapresa dai Lions di Vicenza e provincia per dotare di defibrillatori le scuole del territorio e il nuovo di Tribunale di Vicenza. Una gara per la vita, concretizzata in tre importanti momenti: lo spettacolo "Diego Magic Show" al Teatro comunale di Lonigo, la sera del 27 maggio 2016, che ha visto come protagonisti il fantasioso esteta della magia Diego Balanzin Tedesco, uno degli artisti più applauditi di "Italia's Got Talent", e il poliedrico cabarettista Leonardo Manera. A seguire, in questo crescendo di spettacolarità, la gioiosa giornata dello sport del 28 maggio allo Stadio Menti di Vicenza, dove sono scesi in campo la Nazionale Attori e la squadra Lions rinforzata da ex glorie della squadra vicentina. A conclusione delle due giornate, la cena di beneficenza assieme agli attori e ai calciatori.

Che dire della grande e ormai collaudata Nazionale Attori, nata da un lontano sogno di Pier Paolo Pasolini in un campetto di periferia e, di anno in anno, allargatasi ai maggiori stadi italiani? Le parole da spendere sarebbero troppe e sempre troppo poche, per la professionalità e la popolarità di questi artisti, che, mossi dal bisogno di fare del bene attraverso il divertimento, sono scesi in campo con gioia e determinazione.

Con il ricavato di questa manifestazione, i Club vicentini hanno donato 8 defibrillatori, del costo di oltre 1.000 euro, alle scuole secondarie di primo grado e finanziato i corsi di formazione per 20 persone.

Mai, come in questa occasione, la "partita del cuore" ha trovato dunque una definizione più pertinente e non solo per i gesti di solidarietà; purtroppo, infatti i dati relativi alle morti per arresto cardiaco sono, a dir poco, sconcertanti: si parla di un totale di 60 mila decessi annui, molti dei quali avvenuti anche durante attività sportive e scolastiche.

La gara di solidarietà è proseguita con l'obiettivo di attrezzare anche l'infermeria del nuovo Tribunale di Vicenza, di recente costruzione, di un defibrillatore nonché dell'apparecchio misuratore della pressione.

Per realizzare questo obiettivo, i Club della Zona G hanno organizzato nel novembre 2016 una serata di beneficienza intitolata “Uno contro tutti”, nella quale, a scendere in campo è stato in prima persona il Presidente del Tribunale, Dott. Alberto Rizzo, che, con coraggio e disponibilità, si è messo in gioco rispondendo alle più svariate domande degli ospiti sul tema della giustizia vicentina.

É quindi con il Cuore e per il Cuore, che i Lions Vicentini hanno coinvolto non solo i Soci, ma tutta la cittadinanza a dare, attraverso un'ampia partecipazione, un contributo significativo per la vita.

Maria Chiara Passera
LC Vicenza La Rotonda

Letto 286 volte
Altro in questa categoria: « Vostra Eccellenza La valigia di Caterina »
Devi effettuare il login per inviare commenti

108TA1 Channel

Loading player ...