Sabato, 10 Dicembre 2016 12:50

Vostra Eccellenza

Scritto da Marco Mariotti

A molti di noi torna forse alla mente l’inizio d’una poesia di Giuseppe Giusti, “Sant’Ambrogio”, che ci hanno costretto ad imparare da piccoli, a memoria, a scuola: “Vostra Eccellenza, che mi sta in cagnesco…”. Nella mattinata di martedì 6 dicembre i Lions della città di Verona, rappresentati dai Presidenti dei Club, dal responsabile distrettuale del GLT, dal Presidente di Zona “E” e dal Governatore sono stati ricevuti, in tre separati incontri, da sua Eccellenza reverendissima il Vescovo della Diocesi, Mons. Giuseppe Zenti, dal rappresentante del Governo, Prefetto Dr. Salvatore Mulas e dal Sindaco del Comune, Flavio Tosi. Tre “eccellenze” non solo nell’appellativo formale, ma soprattutto nel ruolo istituzionale ricoperto e nella particolare personale sensibilità nell’espletamento del loro incarico. L’occasione è stata la presentazione degli auguri per il Natale e per il Nuovo Anno, ma l’obiettivo era di rinsaldare con loro, sempre più, anche la conoscenza e l’aiuto reciproci, fra Istituzioni Locali ed i Lions. Nessun “cagnesco” dunque come nella poesia, al contrario, grande apprezzamento per quanto la nostra Associazione riesce a fare in città e nel mondo intero.

Il Vescovo ha sottolineato la preoccupazione per le tante, troppe, famiglie veronesi in difficolta, persone private del lavoro che bussano alle nostre porte per ricevere un aiuto non solo materiale ma anche di comprensione e dignità. E ci ha stimolato nel proseguire nella nostra attività di assistenza alla disabilità. Ha infine letto per tutti i Lions la nostra preghiera.

Il Prefetto ha parlato dell’accoglienza a chi fugge da guerre ma anche da condizioni economiche “miserevoli”, un esodo che non sarà purtroppo di breve periodo, e che può essere gestito solo con la ripartizione dell’onere di accoglienza fra tutte le comunità, sia locali (i 98 comuni della nostra provincia) che europee (tutti gli Stati Membri).

Il Sindaco, infine, ha confermato al Governatore il suo appoggio per le nostre attività, soprattutto quelle relative alla commemorazione del Centenario, per lasciare dell’evento segni permanenti LIONS nella città.

Loro, Eccellenze. E noi Lions? Anche ciascuno Socio, come invita il motto del Governatore, può nella semplicità e con l’impegno raggiungere l’eccellenza. Ed allora, auguri di buon 2017 anche a te, Eccellenza!

Letto 486 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

108TA1 Channel

Loading player ...