Mercoledì, 23 Aprile 2014 23:41

"BANCHETTANDO"

Scritto da

“Banchettando” contro l'abuso dei social network.
Organizzare eventi di beneficenza che siano accattivanti e che riscuotano successo non è più così facile. Oramai siamo abituati ad aver già sperimentato di tutto e qualsiasi festa, cena, pranzo o gita ci annoia.


Per questo il Leo Club Altovicentino, in collaborazione con il Leo Club Valleagno, ha proposto per lo scorso 6 aprile un'iniziativa ancora abbastanza rara nella provincia di Vicenza: una degustazione di tigelle emiliane, gnocco fritto e birre selezionate nella splendida cornice del “Giardino degli Ulivi” a Monteviale. Gli stessi ragazzi del club si sono improvvisati camerieri per un giorno e hanno servito le pietanze ai tavoli.
L'iniziativa ha riscosso molto successo tra i presenti che dopo aver “banchettato” si sono scatenati in un divertente karaoke che ha riempito il locale di allegria.
La presidente del club Angela Carta si ritiene soddisfatta dell'ottima riuscita dell'evento: “Mi fa piacere che questa proposta sia stata gradita dal pubblico e sono contenta di come ha lavorato il club.”
Il ricavato di questo service, “Banchettando” appunto, ha permesso di sostenere economicamente il progetto dello stesso Leo Club Altovicentino “Non cadere nella rete” che cerca di prevenire, attraverso incontri, conferenze nelle scuole e un utile vademecum, il sempre più diffuso abuso di internet e social network da parte dei più giovani. Michela Zigiotto (Leo Club Altovicentino)

Letto 1329 volte
Giovanna Pasin

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Altro in questa categoria: « Progetto Martina ROARING TWENTIES! »
Devi effettuare il login per inviare commenti

108TA1 Channel

Loading player ...