Lunedì, 07 Ottobre 2013 15:49

Lions Quest per gli allenatori

Scritto da

Il giorno 24 e 25 agosto a Bassano del Grappa, si è svolto con grande successo e piena soddisfazione dei partecipanti, il corso di formazione per allenatori Lions Quest. I commenti dei corsisti sono stati tutti positivi, anzi entusiasti, riferivano che questo tipo di corso è stato più utile per la loro attività di allenatori e più ricco di contenuti anche in termini di stimoli personali, di qualsiasi altro corso a cui avevano assistito. Il Prof. Giacomo Pratissoli ha condotto brillantemente il corso, con professionalità, passione e con la sua particolare capacità di trasmettere emozioni (già apprezzata nei corsi Lions Quest per insegnanti). L'iniziativa, fortemente sostenuta dal LC Bassano Jacopo da Ponte, che crede nell'elevato valore educativo dello sport,convinto che l'allenatore, soprattutto chi si occupa del settore giovanile, sia un importante persona di riferimento per i ragazzi (talvolta più degli insegnanti scolastici), di conseguenza deve essere consapevole del suo determinante ruolo di educatore. In genere, gli allenatori sono ottimi tecnici, ma non tutti possiedono un'adeguata preparazione relativa a competenze pedagogiche e psicologiche. Tante volte, la necessità di perseguire, come obbiettivo principale, il successo agonistico, porta tanti allenatori a curare prevalentemente gli aspetti tecnici e tattici nella preparazione degli atleti, meno quelli psicologici, sociali e pedagogici. Questo corso di formazione è centrato sull'implementazione delle capacità di educare la personalità dello sportivo, sul miglioramento delle capacità di comunicazione e di relazione, considerando che l'allenatore dovrebbe essere un facilitatore dell'apprendimento, non solo un fornitore di informazioni e di nozioni da  apprendere. Inoltre deve essere in grado di stimolare e motivare continuamente l'atleta, valorizzare le piccole conquiste, non solo la vittoria finale, valorizzare la singola prestazione, non solo il risultato e attribuire il giusto valore al comportamento corretto (fair play). In sintesi, è da considerare un service veramente valido, sicuramente da proporre e sostenere.

Letto 1290 volte Ultima modifica il Venerdì, 25 Ottobre 2013 12:45
Ivonita Azzolin

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Altro in questa categoria: « Lions Quest
Devi effettuare il login per inviare commenti

108TA1 Channel

Loading player ...